top of page

MASSIMO PASCUTTI, “Surrealismo e Fotografia”

Proseguono gli incontri in collegamento su piattaforma Zoom Meeting

con Resistenza Fotografica.

Martedì 18 Maggio avremo come ospite Massimo Pascutti.


Inizia a fotografare nel 1987 , frequentando nell’anno successivo il corso di fotografia

presso la Società Fotografica Subalpina di Torino e poi successivamente il corso di

fotografia presso La Famija Moncaliereisa di Moncalieri (Torino).

Si dedica poi prevalentemente al b/n dopo aver frequentato un corso di sviluppo e

stampa della Fondazione Italiana per la Fotografia , tenuto da Enzo Obiso.

Frequenta workshop tematici sempre tenuti da Enzo Obiso negli anni successivi.

Socio fondatore nel 2001 del gruppo fotografico “Eikon”, nel quale ricopre

svariate cariche.

Docente permanente del corso fotografico tenuto dal circolo, attualmente

con l’incarico di responsabile culturale.

Si interessa prevalentemente di paesaggio urbano e “street photography”.

Il Surrealismo può essere considerato uno dei movimenti artistici più dirompenti

e rivoluzionari del 20° secolo.

I suoi straordinari riflessi sono visibili ancora oggi nella fotografia contemporanea

e continuano a condizionare generazioni di fotografi.

Un viaggio che parte dalle origini di questo movimento artistico fino ad arrivare

ai giorni nostri con le ultime tendenze e orientamenti.

Martedì 18 Maggio ore 20,45 su Piattaforma Zoom Meeting.




Commenti

Valutazione 0 stelle su 5.
Non ci sono ancora valutazioni

Aggiungi una valutazione

POST RECENTI

bottom of page